Bounce Torino

da Laura Cisaro
Bounce Torino action park

Per il compleanno di Manuel tanti salti al Bounce Torino

Ciao mamme come vi avevo anticipato il compleanno di Manuel l’abbiamo festeggiato al Bounce a Torino. Il suo compleanno è stato il 16 settembre, ciè lunedì scorso. All’uscita di scuola li ho caricati tutti in auto con il cugino grande e li ho fatto la sorpresa portandoli al Bounce a Torino. Non sapevano dove stessimo andando, Alex aveva qualche idea ma Emma e Manuel erano all’oscuro di tutto. Appena arrivati e hanno letto l’enorme scritta Bounce Manuel è letteralmente impazzito dalla gioia. Non finiva più di ringraziarmi per averlo portato a festeggiare proprio al Bounce, dato che lui adora salti e capriole. Visto l’entusiasmo iniziale ero un po’ perplessa, avevo paura che il Bounce non soddisfacesse le loro aspettative. Non sapevo nulla di come fosse organizzato, ne avevo solo sentito parlare da altre mamme.

Al Bounce di Torino un pomeriggio particolare

Quindi entriamo nella struttura mi dirigo al check in per avere informazioni più dettagliate. Non sapevo neppure il prezzo, pensavo che fosse un pomeriggio “caro” ma non sapevo di quanto. Andiamo al check in e chiedo come funziona, la ragazza gentilissima mi spiega il tutto. Lunedì c’era una promozione sul prezzo. Che fortuna!!! Ho subito pensato. Per ogni bambino 10 euro per un’ora, non sapevo cosa aspettarmi ma come prezzo mi è sembrato subito buono. Io avevo portato le calze antiscivolo ma al Bounce di Torino c’è la regola che ogni partecipante deve avere le calze antiscivolo del Bounce, 2 euro per ogni paio. Ci spiegano le regole: il turno inizia alle 18.00 e dura appunto un’ora e i bambini al di sotto dei 125 cm non possono accedere alla parte del parkour. Panico!!! Manuel quanto è alto??!!!

Il compleanno di Manuel tra salti, risate e pianti

 

Guardo Manuel con aria interrogativa e lui mi rassicura che a scuola l’hanno misurato la scorsa settimana ed era proprio alto 125 cm. Lorenzo e Alex non devono superare la misurazione, superano abbondantemente i 125 cm, Emma neppure è di gran lunga più bassa, Manuel invece viene misurato. La ragazza con il suo metro misura 124 cm e indica sul braccialetto (dimenticavo di dirvi che ogni partecipante è dotato di un braccialetto) 124. Manuel è preoccupatissimo mi chiede subito dove non potrà andare. Lo rassicuro e gli dico che si divertirà lo stesso, ci sono tanti altri spazi per giocare. Vanno tutti a saltare, ci sono scivoli, trampolini, mini basket e i classici tappeti elastici… enormi!!! Il nostro orario è dalle 18.00 alle 19.00, alcuni spazi, tipo il parkour, apriranno alle 18.30. E’ bello vedere i bambini saltare e divertirsi, a controllare il tutto ci sono bravissimi animatori.

A controllare su tutto ci sono ottimi animatori

Come dicevo ci sono bravi animatori. Oltre a essere simpatici sono anche ottimi atleti che insegnano le tecniche per fare capriole, saltare correttamente dai trampolini e altri trucchetti. Vedere le loro acrobazie il gioco sembra facilissimo ma non lo è affatto! Insegnano a Manuel a fare la doppia capriola, a Emma a saltare dal trampolino. La piccolina aveva paura e ha impiegato tantissimo tempo a saltare la prima volta. L’animatore l’ha rassicurata spiegandole più volte con pazienza e tranquillità. Alla fine Emma è riuscita a saltare e non la smetteva più. Alle 18.30 quando Loreno e Alex sono entrati nello spazio riservato ai grandi superiori ai 125 cm, ho dovuto calmare Manuel. Pianti e tristezza perché lui non poteva accedere. Ho provato a chiedere di fare un’eccezione ma nulla da fare, le regolare al Bounce Torino sono strette e vanno rispettate. Per la sicurezza di tutti.

Un’ora di gioco sembra poco ma al Bounce Torino non è affatto così

Gli animatori vedendo Manuel triste e piangente sono venuti in mio soccorso. Gli hanno fatto vedere le cose che poteva fare, senza i grandi, e alla fine è andato tutto per il meglio. Ha continuato a divertirsi alla grande!!! All’inizio un’ora di gioco mi sembrava poco ma vi assicuro che non è affatto così, mi sono dovuta ricredere. Dopo un’ora di salti e capriole i bambini erano soddisfatti e stanchi e soprattutto felicissimi. Sono contenta di aver organizzato il compleanno di Manuel al Bounce Torino credo che sia stata un’ottima scelta. Infatti ho deciso di aggiungere questo fantastico Action Park di Torino nella lista delle animazioni sul mio blog.

Bounce Torino ma voi ci siete stati? Lasciatemi la vostra opinione

Ripeto per me Bounce Torino è stata una bellissima idea. Ma voi ci siete mai stati? Se sì, lasciatemi la vostra opinione scrivendomi sul blog. La vostra opinione conta e aiuterà altre mamme e altri papà nella scelta giusta. Bounce Torino organizza anche feste di compleanno per gruppi di almeno 10 persone. Mi hanno detto di avere una sala dedicata con servizio catering. Ma per ogni informazione conviene telefonare o per chi è comodo andare direttamente. Vi daranno tutte le delucidazioni. Ho postato pochissimi video dei miei bambini, ma con il video ufficiale su Youtube potete capire meglio cosa offre Bounce.

Buon divertimento a tutti

Laura

You may also like

Lascia un commento

Questo sito web usa i cookies per migliorare l’ esperienza dell’utente. Accetto Privacy Policy