La paella di solo pesce

da Laura Cisaro

Ho festeggiato la festa di primo compleanno della mia piccola principessa due volte, la prima festa di compleanno è stata con i nonni e gli zii più anziani e la seconda è stata con gli zii giovani e tutti gli amici compresi i bambini. Non sapendo cosa cucinare ho provato a fare la paella di solo pesce per gli adulti e la tortilla di patate , è stato un vero successone. Con la paella di pesce non ho dovuto cucinare nient’altro è stato un piatto unico che ha soddisfatto e soprattutto saziato tutti i miei ospiti. E’ un piatto ideale anche per un pranzo in estate all’aperto.  Qui di seguito la ricetta ma seguite anche il video scelto per voi così sarà tutto più facile.

Ricetta per 6/8 persone

–         1 kg di riso paraboild

–         Un filetto di rana pescatrice da 200 gr

–         300 gr di calamari

–         4 polipi piccolini

–         300 gr di gamberi freschi e puliti

–         2 aragoste fresche

–         6 gamberoni freschi

–         500 gr di cozze

–         1 peperone rosso

–         2 cipolle bianche

–         1 scatola di piselli

–         3 spicchio d’aglio

–         1 porro

–         1 bustina di zafferno

Preparazione

Primo passo puliamo e tagliamo tutto il pesce che verrà  usato. Laviamo e tagliamo in piccoli pezzetti la  rana pescatrice, i calamari e il polpo. Puliamo i gamberi, le aragoste, i gamberoni e le cozze.

Puliamo e tagliamo le verdure, il porro, il peperone, le cipolle, l’aglio e i piselli.

A questo punto possiamo partire con la preparazione della nostra paella di pesce.

Mettiamo in una pentola a bollire con acqua le cozze, le aragoste, i gamberoni e il porro. Questo brodo ci servirà per cuocere il riso con gli altri ingredienti.

In una pentola bassa facciamo cuocere la rana pescatrice, il polpo e il calamari, una volta cotti li mettiamo in un contenitore qualunque e il brodo che si è formato lo mettiamo nella pentola in cui stanno cuocendo le aragoste, i gamberoni e le cozze.

A questo punto prendiamo la pentola della paella facciamo rosolare lo spicchio d’aglio con olio, quando è ben rosolato mettiamo i gamberi e li rosoliamo mescolando ben bene. Aggiungiamo il polpo, i calamari e la rana pescatrice continuando a mescolare. Quando il tutto è rosolato mettiamo il riso (noi abbiamo consigliato 1 kg ma dipende molto dalle dimensioni della vostra pentola). Il video suggerisce di mettere il riso a forma di croce perché in questo modo si può vedere l’altezza che raggiungerà  il riso cuocendo. Una volta messo il riso prendiamo il brodo caldo (delle aragoste, gamberoni e cozze) e lo mettiamo nella pentola fino a ricoprire tutti gli ingredienti. Prima di mescolare il tutto aggiungiamo anche lo zafferano.

A questo punto aggiungiamo anche i piselli, il peperone tagliato e la cipolla tagliata finemente. Mischiate il tutto e lasciate cuocere a fuoco basso, se volete potete assaggiare e aggiustare di sale.

Quando il tutto è cotto (il brodo non deve evaporare completamente e il riso non deve essere troppo asciutto), decoriamo  la nostra paella con le cozze, i gamberoni e le aragoste e la nostra paella di pesce  è pronta.

Gli spagnoli prima di servire la paella la ricoprono con un panno pulito e la lasciano riposare per 5/10 minuti, perché tutti i sapori si mescolino perfettamente tra di loro.

Buon appettito

You may also like

Lascia un commento

Questo sito web usa i cookies per migliorare l’ esperienza dell’utente. Accetto Privacy Policy