Scappa dal mostro

da Laura Cisaro

Molto spesso io e i miei bambini giochiamo a scappa dal mostro. Ci giochiamo tantissimo durante la bella stagione quando siamo in giardino, perché è uno di quei giochi che hanno bisogno di tanto spazio per poter correre e appunto scappare dal mostro. Di solito nelle sere calde i miei bambini sono in giardino con i cuginetti e chiedono a noi genitori di giocare con loro. Così noi genitori ci trasformiamo in mostri e iniziamo a correre per prendere le nostre piccole predi. Scappa dal mostro è un gioco che si può improvvisare durante le feste di compleanno o nei pomeriggi di merende con i bambini, anche per questo gioco, come per i tanti giochi per feste che descrivo nel mio blog, non c’è bisogno di particolare materiale o oggetti strani, occorre solo tanta voglia di correre e di stare insieme in allegria. Per i miei bambini come premio al vincitore diamo un gelato, che di solito, per non far torto agli altri, lo offriamo a tutti e anche noi genitori finiamo con il mangiare un gelato tutti insieme dimenticandoci per un attimo della dieta e rilassandoci a chiacchierare.

 Nr di giocatori: + 3

 Articoli per il gioco: tanta voglia di correre e di stare insieme in allegria

 Come si gioca: per il gioco scappa dal mostro occorre uno spazio grande all’aperto, come un giardino o un cortile, che avranno la funzione di foresta. Noi adulti invece dobbiamo far finta di essere i mostri e i nostri piccoli bambini saranno le nostre prede. Al via i bambini devono correre da una parte all’altra della foresta senza essere presi dai noi mostri, nel momento in cui un bambino viene preso diventa a sua volta un mostro e deve andare a prendere gli altri bambini. I bambini che riescono ad attraversare la foresta senza essere presi devono ritornare indietro, il gioco continua fino a che non saranno diventati tutti mostri e rimarrà un solo bambino.

You may also like

Lascia un commento

Questo sito web usa i cookies per migliorare l’ esperienza dell’utente. Accetto Privacy Policy